More
    HomeItaliaCercatori d’oro amatoriali in aumento, per la gioia dei compro oro

    Cercatori d’oro amatoriali in aumento, per la gioia dei compro oro

    Un fenomeno sempre crescente, cui stiamo assistendo in questi ultimi anni è costituito dall’aumento dei cercatori d’oro amatoriali, ovvero un schiera di persone che nel tempo libero battono i fiumi, soprattutto quelli del nord Italia alla ricerca delle preziose pepite. Se la giornata va bene si possono arrivare a fare anche 2 o 3 grammi, calcolando che i compro oro, hanno sempre quotazioni alte viene da se il perchè il numero di chi si cimenta in questa pratica, sia in continuo aumento.

    D’altronde è anche un modo come un altro per passare delle giornate a stretto contatto con la natura, sulla riva di placidi fiumi, molto spesso immersi in paesaggi meravigliosi. Alla fine durante i week-end c’è chi sceglie di andare a fare una passeggiata in montagna, chi si reca nei boschi in cerca di funghi, chi va a pesca e chi si attrezza con setaccio e scarponi e va in cerca d’oro.

    Il nord Italia, è la zona più gettonata per la pratica di questa attività. D’altronde sono zone ricche di torrenti e piccoli affluenti del Po, che per mezzo dell’azione erosiva fatta dall’acqua sulle rocce, vedono riempirsi i loro bacini a valle di sedimenti di varia natura, fra cui anche il tanto agognato oro.

    Cercatori d’oro e compro oro, affari in vista

    Un cercatore d’oro non professionista, ma con una buona dose di esperienza potrebbe addirittura raccimolare circa 2 o 3 grammi del prezioso minerale, nell’arco di una giornata, quindi oltre alla passione e la voglia di trascorrere intere giornate all’aria aperta, si cela anche il desiderio di riuscire ad arrotondare le entrate mensili. Il prezzo dell’oro è in continuo aumento e il business che ruota attorno a questo materiale è in forte crescita, come dimostrato anche dall’elevato numero di compro oro che stanno popolando le nostre città negli ultimi anni.

    Ci si spiega quindi come i praticanti di questo antico mestiere, che sembrava ormai gettato nel dimenticatoio, non manchino i cercatori d’oro “professionisti” nel nostro paese sono qualche centinaia, ma se aggiungiamo anche quelli amatoriali arriviamo ad un piccolo esercito, pronto durante i week-end a setacciare i fiumi della penisola, in cerca di preziose e remunerative soddisfazioni.

    ARTICOLI CORRELATI
    - Advertisment -
    Google search engine
    ARTICOLI RECENTI