More

    Quando prenotare un volo economico? Dritte e strategie per risparmiare

    Girare il mondo e spendere poco, senza dubbio, questo è il sogno di tutti i viaggiatori. Prenotazioni online, offerte last minute, pacchetti low cost sono un aiuto indispensabile per chi non vuole rinunciare al piacere di un viaggio, ma deve anche fare i conti con il portafoglio

    Le domande che spesso si fanno i viaggiatori low cost è “Quando prenotare un volo economico?”, “Meglio effettuare la prenotazione durante la settimana?”, “È preferibile prenotare sei mesi prima della partenza?”, “Come faccio a capire se il prezzo diminuirà nei prossimi giorni?”.

    I fattori che influenzano il prezzo di un biglietto aereo sono molteplici, come il periodo, alta o bassa stagione, nuove rotte, eventi sportivi o manifestazioni, il numero dei biglietti già venduti, ecc… Quello che spiazza i viaggiatori è il dynamic pricing, ossia l’oscillazione del prezzo in determinati archi temporali.

    Quando prenotare un volo economico: lo studio di Skyscanner

    Ad oggi non è più vero che prima si prenota è meglio è, secondo uno studio di Skyscanner per risparmiare:

    • il periodo migliore per acquistare un biglietto aereo nazionale è di 5 settimane prima della partenza, in cui si registra un risparmiodi circa il 9% rispetto al prezzo medio del biglietto
    • il periodo ottimale per acquistare un biglietto aereo internazionale è 5/6 mesi che precedono la partenza, in cui è possibile risparmiare tra l’11% e il 4%. Per i voli europei è sufficiente anche un anticipo di 9/10 settimane.
    • il mese più economico per l’Italia e Nord America è febbraio, per l’Europa novembre, Centro America è maggio e per l’Asia giugno.

    volo lowcost

    Consigli per risparmiare quando si prenota un volo

    Prima di tutto valutare la metà, se è una metà gettonata in alta stagione conviene prenotare prima possibile.

    Prenotare la notte dopo le 23, le compagnie aeree sanno che la clientela business è solita prenotare la mattina o comunque in orario lavorativo, e quindi tengono i prezzi più alti.

    Prenotare durante la settimana tra lunedì e giovedì, il martedì dovrebbe essere il giorno migliore. Il sabato e la domenica cresce la domanda di biglietti per la maggior richiesta fatta dalle persone che non lavorano e vogliono organizzarsi il viaggio.

    Prenotare a gennaio, dopo le festività Natalizie, periodo in cui ci sono meno soldi e si viaggia di meno, le compagnie per riempire i voli abbassano i prezzi.

    Non prenotare all’ultimo minuto, chi prenota a ridosso della partenza ha necessità del volo e questo le compagnie aeree lo sanno e non abbasseranno i voli.

    Approfittare del lancio delle nuove rotte, spesso proposte a prezzi in offerta per questione di marketing.

    Approfittare della guerra delle offerte tra le compagnie quando fanno voli promozionali, magari viaggiando in bassa stagione.

    Volare al mattino presto o tarda serata, normalmente i biglietti in orari più scomodi hanno prezzi inferiori.

    Per vedere se il prezzo potrebbe subire un ribasso nei giorni successivi, provare a fare una simulazione di acquisto per un gruppo consistente di persone, se il sistema lo permette vuol dire che il volo non è ancora completo e il prezzo potrebbe scendere.

    Molto spesso i voli in aeroporti secondari e lontani dalla città hanno un costo inferiore, ma al costo del volo poi va aggiunto il costo del trasferimento, quindi valutare la somma dei costi.

    Usa piccoli accorgimenti tecnici come la cancellazione dei cookie se hai già effettuato ricerche sullo stesso volo in precedenza.

    Riassumendo per risparmiare sul volo prenotate a gennaio di martedì notte un volo per i mesi successivi, volando di mattina presto o tarda sera, in una metà non gettonata fuori stagione: RISPARMIO ASSICURATO!

    ARTICOLI CORRELATI
    - Advertisment -
    Google search engine
    ARTICOLI RECENTI